Nonostante i drammatici accadimenti degli ultimi mesi, Norcia non si arrende: l’ultimo weekend di febbraio avrà inizio, come succede da decenni, la 54° Sagra del Tartufo di Norcia. Oggi cerchermo di darvi tutte le informazioni utili su questa kermesse che attira da sempre gli estimatori del Tartufo Nero Pregiato e non solo, e che per il 2017 propone una grande novità: durerà un weekend in più!

Sagra di Norcia: non solo tartufo.

Quella che per semplicità chiamiamo Sagra del Tartufo di Norcia, in realtà è denominata “Mostra Mercato Nazionale del Tartufo Nero Pregiato di Norcia e dei Prodotti Tipici”, ed è la più importante rassegna espositiva tutta dedicata ai prodotti agro-alimentari umbri (e non solo), pensata per avvicinare il pubblico (di intenditori o meno), alle eccellenze alimentari del territorio.

L’assesore comunale della cittadina ha comunicato che la 54° Sagra del Tartufo di Norcia, non solo si terrà, ma durerà 3 fine settimana, invece di 2, proprio per dare un’opportunità in più a tutti quei commercianti che dopo il terremoto non hanno più un posto dove vendere i loro prodotti:

  • Primo weekend: dal 24 al 26 febbraio 2017
  • Secondo weekend: dal 3 al 5 marzo 2017
  • Terzo weekend: dal 10 al 12 marzo 2017

Non essendo più possibile ospitarla nella piazza principale e nelle vie di Norcia, La Sagra si terrà nel campo sportivo, dove per l’occasione verranno installate 2 tensostrutture da 2.000 metri quadrati: una accoglierà circa 100 stand, mentre l’altra un ristorante, gestito da esercenti del posto, dove si terranno anche alcuni eventi con protagonisti personaggi dello spettacolo.

Come tutti gli anni la programmazione, tra attività ricreative, folklore e convegni, sarà molto ampia, e comprenderà:

  • Allestimento di stand espositivi per assaggiare e acquistare tartufi, formaggi, insaccati e tanti altri prodotti tipici (protagoniste dell’evento saranno le famose “norcinerie”)
  • Incontri- degustazione del pregiato Tartufo Nero di Norcia
  • Rievocazioni degli antichi mestieri
  • Convegni sulla salvaguardia del tartufo e di molte altre eccellenze gastronomiche della Valnerina
  • Intrattenimento per grandi e piccoli

Non mancheranno nemmeno eventi di contorno come mostre (pittoriche e fotografiche), spettacoli teatrali, dimostrazioni dal vivo di antiche arti, come quella della lavorazione del formaggio, del maiale e della battitura del ferro, e gemellaggi gastronomici con altre regioni d’Italia.

Protagonista assoluto della Sagra sarà ovviamente il Tartufo Nero Pregiato, fiore all’occhiello di una regione ultimamente molto provata dagli accadimenti, che non vuole arrendersi, e vuole continuare a deliziare tutti i suoi visitatori con un prodotto che nessun terremoto potrà mai sottrargli.

Sagra del tartufo Norcia informazioni

 Come raggiungere la bella Norcia?

Norcia è un piccolo comune umbro, in provincia di Perugia, al confine con l’Appennino Umbro-Marchigiano e non è affatto difficile da raggiungere, sia con mezzi pubblici che con mezzi propri:

  • In bus: potete arrivare a Norcia utilizzando la linea Spoletina, che parte da Roma, Spoleto e Perugia.
  • In treno: è sufficiente arrivare in treno alla stazione di Spoleto, e da lì un bus della linea Spoletina per Norcia.

In auto:

  • Da nord-ovest basta prendere l’Autostrada Firenze-Roma, uscire a Valdichiana, proseguire per Perugia lungo la E45 e continuare per Spoleto (5 km prima troverete il bivio per Norcia).
  • Da sud- ovest occorre prendere sempre la Firenze-Roma ed uscire ad Orte, proseguendo per Terni e poi in direzione Spoleto, girando a Norcia 5 km prima di quest’ultima.
  • Da sud prendere l’Autostrada Bologna-Taranto, uscire a San Benedetto del Tronto proseguendo per Ascoli Piceno, continuando poi in direzione Roma, fino all’uscita per Norcia.

Come vedete, arrivare alla Sagra del Tartufo di Norcia non è per niente difficile, qualunque sia il vostro luogo di partenza: l’importante è che il punto di arrivo sia un bello stand con prodotti eccellenti, giusto premio per il vostro viaggio e meritata soddisfazione per tutti i professionisti del settore che non si sono arresi agli eventi avversi anzi, hanno voluto rendere ancora più lunga questa mostra mercato, per farla diventare il simbolo di una rinascita che è già iniziata.

Tartufi Fortunati Antonio: l’eccellenza umbra a vostra disposizione.

Sagra del tartufo Norcia Antonio Fortunati

Se avete intenzione di recarvi alla Sagra del Tartufo di Norcia, non dimenticate di passare a trovarci. E’ dagli anni ’80 che l’azienda di Antonio Fortunati, in Umbria, mette a disposizione della propria clientela il meglio dei prodotti di questa terra, compresi:

  • Tartufi e funghi freschi e conservati
  • Specialità a base di tartufi e funghi, fra cui olio, burro, salse e creme
  • Paste aromatizzate al tartufo
  • Cofanetti regalo per occasioni speciali

Date uno sguardo al nostro shop on-line e troverete tutto quello che vi serve, comprese offerte speciali e set degustazione che non potete assolutamente perdervi!

Pin It on Pinterest

Shares